RIFLETTORI PUNTATI SUI VIGILI URBANI: IL COMANDANTE ALBERTO PARENTE SI SCHIERA A FAVORE DEL MEGA-PROGETTO SNAM E POI MANDA I SUOI UOMINI A CONTROLLARE GLI AVVERSARI DELLA PROPAGANDA SUA E DEL TRABALLANTE SINDACO GIORGIO MAGLIOCCA

PIGNATARO MAGGIORE – I riflettori dell’opinione pubblica sono puntati sui vigili urbani di Pignataro Maggiore, il cui comandante dottor Alberto Parente – ufficiale di polizia giudiziaria – ha preso Schermata 2021-06-18 alle 18.21.29posizione a favore del contestatissimo mega-progetto della Snam. In data 29 maggio 2021 Alberto Parente ha infatti ripreso sulla sua pagina Facebook il seguente messaggio del traballante sindaco Giorgio Magliocca, condividendone evidentemente la propaganda pro-Snam: “Ecco un esempio di ciò che sarà realizzato nella nostra area industriale. Lo scrivo senza polemica. A me sembra davvero assurdo che qualcuno, che tra l’altro non ha letto nemmeno un foglio del progetto Snam (società a partecipazione pubblica), sia addirittura contrario alla realizzazione di un distributore di metano liquido naturale per la grande distribuzione nella nostra area industriale. Distributore di metano che, come sanno anche i bimbi, non può esplodere. Che non produce fumi. Gli unici sono quelli prodotti dalle tubature ghiacciate della struttura, come si vede nel video. Impianto che, soprattutto, si inserisce nel piano europeo per ridurre l’inquinamento derivante dal trasporto dei mezzi pesanti. L’unico pericolo è la disinformazione”.
Schermata 2021-06-18 alle 18.24.51Successivamente, nella serata del 17 giugno 2021, il comandante Alberto Parente ha  mandato i suoi uomini a controllare per coincidenza proprio gli avversari della propaganda magliocchiana in piazza Mattia Del Vecchio, attirandosi le durissime critiche dei cittadini. Il “Movimento BastaImpianti NO SNAM” ha reagito con ironia, pubblicando su Facebook la seguente nota, in data 18 giugno 2021: “IL FRONTE NO SNAM CRESCE, ANCHE LA POLIZIA MUNICIPALE PARTECIPA – Ieri sera all’assemblea di quartiere alla 167, nella persona di Daniele De Lucia e di Lucio Vagliviello, la presenza della divisa dei vigili urbani ha dato un grande e chiaro segnale di solidarietà alla popolazione sotto attacco dai poteri forti e dagli intrighi di palazzo Scorpio. Avanti tutta”.
Sicuramente Alberto Parente avrebbe fatto meglio a presentarsi di persona all’assemblea, senza divisa, da semplice cittadino, per un bel dibattito sul “caso Snam”, visto che ha ritenuto – come si è visto – di dover prendere una ben precisa posizione politica a favore della propaganda magliocchiana. I riflettori dei cittadini e dei cronisti locali sono puntati soprattutto su di lui.

Rosa Parchi

RIFLETTORI PUNTATI SUI VIGILI URBANI: IL COMANDANTE ALBERTO PARENTE SI SCHIERA A FAVORE DEL MEGA-PROGETTO SNAM E POI MANDA I SUOI UOMINI A CONTROLLARE GLI AVVERSARI DELLA PROPAGANDA SUA E DEL TRABALLANTE SINDACO GIORGIO MAGLIOCCAultima modifica: 2021-06-18T18:25:34+02:00da davidema2
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento